5 consigli per ottimizzare la user experience

Consigli user experience: slider - IMPRIMIS ecommerce
17 Luglio 2019

Le vacanze stanno arrivando, ma come ben sai chi gestisce un ecommerce non si riposa mai.
Oggi vogliamo darti alcuni consigli per la user experience, da leggere sotto l’ombrellone, per prendere qualche spunto e arrivare preparato al back to school!

Quante volte hai detto alla tua web-agency:
“voglio che il mio sito sia come quello del mio competitor” o “fai i pulsanti colorati, tanto ormai li hanno tutti, basta con quell’arancione spento”.

Ottimizzare e migliorare il proprio ecommerce è una fase fondamentale per far sì che il proprio shop online resti attuale e al passo con i tempi. Ma occorre prestare attenzione a tanti accorgimenti, dedicare tempo all’analisi dei dati e ai test di usabilità che permettono di avere un sito web perfettamente utilizzabile dai visitatori.

Scopri con noi 5 consigli per la user experience del tuo ecommerce e per non commettere negli errori che fanno scappare i tuoi visitatori.

1. Studia il tuo target di riferimento

Un ecommerce che si occupa di accessori acustici dovrà avere font più ampi e percorsi di navigazioni semplificati rispetto ad uno che vende sneakers all’ultimo grido rivolto ai millennials.
Metti sempre al centro dell’attenzione il tuo utente.
Pensa ai suoi bisogni, a cosa si aspetta, alla sua età tecnologica, come si approccia ai dispositivi.
A volte è meglio evitare icone dal design innovativo, soprattutto se il tuo target potrebbe trovarsi a non conoscerne il significato.

Se ti immedesimi nel tuo cliente capirai quali sono i suoi problemi e potrai dare migliori soluzioni, facendo trovare agli utenti ciò che vogliono velocemente.

2. Ottimizza la sezione above the fold

L’area above the fold ha la stessa importanza della vetrina di un negozio ed è quella immediatamente visibile senza scorrere la pagina. Viene vista da tutti gli utenti, perchè più del 50% non scorre (scrolla) la home page.

Consigli user experience: area above the fold - IMPRIMIS ecommerce

Evidenzia i tuoi punti di forza mostrando nella sezione above the fold il meglio di te.

  • Hai nel tuo catalogo prodotti in pronta consegna? Evidenzialo.
  • Hai un customer service competente? Fallo notare!
  • Rispondi anche su whatsapp? Inserisci un’icona.

3. Evita il carousel automatico

Uno studio dell’università di Notre Dame di Parigi mostra come solo l’1% dei visitatori abbia effettuato un click ai link presenti sullo slider, l’84% di questi click erano sulla prima slide.

Avrai notato anche tu, che la maggioranza dei siti che visiti contengono un carosello di immagini.
Spesso le immagini sono così veloci che soffermandosi non si riescono nemmeno a leggere i messaggi presenti.
Non sarebbe meglio allora concentrare l’attenzione su un solo messaggio o un solo prodotto?
In questo modo potresti indirizzare il visitatore in una sezione che decidi tu (ad esempio promozioni o prodotti più venduti).

Inserisci, quindi, delle call to actions per guidare l’utente in percorso definito, come ad esempio atterrare su delle specifiche landing page.

Consigli user experience: evita il carousel - IMPRIMIS ecommerce

Il carousel può essere una soluzione utilizzabile nel caso in cui offra una galleria di immagini come un portfolio digitale di un professionista.
Ma se proprio non riesci a farne a meno e rientri nella sezione a favore del carousel:

  • aumenta il font e riduci la quantità di testo presente affinché siano ben leggibili
  • prediligi la rotazione manuale delle immagini tramite delle icone ai margini

4. Migliora la ricerca

Se il tuo ecommerce ha un ampio catalogo, la ricerca assume grande importanza.
Blocca l’icona della ricerca o la search bar nel menu, in modo che durante la navigazione l’utente possa sempre cercare un prodotto a cui è interessato.

Consigli user experience: search icon - IMPRIMIS ecommerce

Per implementarla nel migliore dei modi, includi anche:

  • i suggerimenti di ricerca
  • i possibili errori di battitura
  • il completamento automatico delle frasi
  • la pagina di errore

Quando non sono presenti risultati, potresti visualizzare le macrocategorie oppure rimandare ai prodotti più visitati o ancora ad effettuare una nuova ricerca e aumentare così il tasso di conversione.

Consigli user experience: ottimizza la pagina di errore 404 - IMPRIMIS ecommerce

5. Rendi il tuo sito ultraveloce

Gli utenti scappano dal tuo shop online? Molto probabilmente è un fattore di lentezza.
Google ha indicato che il 53% dei visitatori da mobile abbandonano una pagina che non carica entro 3 secondi.
Tramite diversi tool tra cui Lighthouse puoi verificare i punti precisi dove intervenire. Potrai avere così pagine, immagini e caricamenti più leggeri e non essere penalizzato.

Ricorda che i visitatori sono degli esseri impazienti, che non stanno ad aspettare a lungo download di foto e video pesanti.
Ottimizza al meglio il tuo ecommerce e rendilo ultraveloce nel caricamento.

Questi piccoli consigli rappresentano solo alcune best practice, che sono anche alla base dello studio e del re-styling del nostro nuovo sito web.

Hai già integrato nel tuo ecommerce tutti i nostri 5 consigli di user experience?

Prima di avviare campagne e attività di marketing a pagamento, verifica questi cinque requisiti.

Hai bisogno di capire se il tuo sito web è realizzato correttamente e vuoi ricevere altri consigli utili al miglioramento della tua strategia di business?
Richiedici l’analisi del tuo sito. E’ gratis!

Entro pochi giorni ti invieremo gratuitamente un’analisi con tanti consigli e aree da migliorare.

HAI GIÀ UN ECOMMERCE?RICHIEDI LA NOSTRA ANALISI

Riceverai consigli per:

  • migliorare la tua presenza online
  • semplificare il processo di vendita
  • aumentare il numero dei clienti

Richiedila ora, è gratis!

analisi-sito

Continua a seguire il nostro blog anche sotto l’ombrellone per leggere nuovi consigli di user experience!

Hai trovato utile questo articolo?

Scrivi un commento all'articolo

avatar
  Subscribe  
Notificami